Sono nato nel 1982, dopo il diploma in grafica e pubblicitĂ  ho iniziato la mia vita lavorativa svolgendo svariati lavori. Insoddisfatto di un mestiere che non mi apparteneva ho ripreso a dipingere e ad aerografare creando tavole e tele per poi approdare al tattoo.

Il mio primo approccio al mondo del tauaggio l'ho avuto nello studio di Gianni Borello, dove ho acquistato la prima macchinetta intorno al 2008. Frequentando lo studio ho avuto modo di conoscere Hefrem che mi ha seguito con consigli, opinioni tecniche e filosofiche. Tramite Hefrem ho poi conosciuto Andrea Becchi che ha contribuito con la sua influenza, dandomi la possibilitĂ  di entrare per la prima volta in uno studio lavorativamente parlando.

Nel 2010 con loro ho iniziato a fare convention in Italia ed in qualche tappa Europea. Arricchendomi d'esperienza ho continuato a frequentarle conoscendo artisti che ritrovo ancora oggi.

Mi sono avvicinato al tatuaggio e all'arte Giapponese sin dall'inizio in modo natuarale, attirato dalla pulizia delle forme come dall'eleganza, dal dinamismo e dalla potenza che esprime, iniziando ad apprezzare la semplicitĂ  dei soggetti e le stesure piatte man mano che imparavo a conoscerle.

Nel 2012, con Hefrem, ho aperto lo studio in cui lavoro tutt'ora.